Caratteristiche antifurto senza fili

Le tipologie di sistemi d’allarme, al giorno d’oggi, sono davvero tante e variegate. Chi vuole o ha l’esigenza di difendere la propria casa dalle intrusioni indesiderate (ed alquanto pericolose) di ladri e malviventi, deve necessariamente affidarsi ad un sistema di sicurezza ed antifurto che garantisca così la possibilità di essere protetti.

Chi già possiede da anni un antifurto per la protezione della casa sa molto bene quanto sia importante affidarsi a prodotti qualificati e certificati. Sa anche molto bene le differenze tra un prodotto eccessivamente economico o acquistato in un negozio cinese ed uno che, invece, è stato acquistato in un negozio qualificato, anche online.

Ma le differenze tra i vari tipi di antifurto non sono solo queste: pensiamo ad esempio ad una grossa differenza che sussiste tra i sistemi di allarme tradizionali, ovvero cablati con collegamento e cavi elettrici, e quelli più innovativi, che sono i sistemi di antifurto senza fili. Quest’ultimo è un sistema d’allarme a dir poco innovativo ed originale che garantisce un ottimo rapporto qualità prezzo ma soprattutto una tecnologia sofisticata e molto avanzata che protegge le abitazioni (e le aziende, gli uffici, i negozi), senza tuttavia avere un collegamento fisico.

Anzi, anche se proprio l’assenza di collegamento elettrico ci potrebbe portare a considerare negativamente questo tipo di antifurto, dobbiamo invece sapere che anche l’assenza di cavi e collegamenti ci garantisce il massimo dell’affidabilità grazie ad una tecnologia molto avanzata, sia per quel che riguarda i sensori che per quel che invece concerne la tecnologia ricevente.

Ovviamente, gli antifurti senza fili (esattamente come quelli cablati) vanno scelti e preferiti in base ad un’attenta valutazione che ne abbia analizzato i pro e i contro: in un appartamento in cui sia difficile realizzare i cablaggi, il costo dell’intervento murario potrebbe essere superiore al costo stesso del sensore o dell’antifurto,  ragion per cui si preferisce l’installazione di antifurti wireless. Senza opere murarie, tracce ai muri, e senza polvere e calcinacci per casa, si possono ottenere risultati davvero interessanti e di massima qualità e sicurezza anche con un antifurto senza fili.

E proprio in fatto di sicurezza, è bene sfatare alcuni dubbi che possono insorgere soprattutto se non si è molto esperti in materia: il fatto che non vi sia collegamento filare non significa affatto che andiamo incontro a pericoli, in quanto se la trasmissione dovesse essere in qualche modo interrotta, avremmo comunque l’opportunità di agire in totale sicurezza grazie all’allarme che suonerebbe per manomissione. Nessuna interferenza e nessuna paura: le diverse bande di frequenza garantiscono la massima protezione in ogni caso.

Condividi
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*